Yangon

YANGON

 

Yangon (nota anche come Rangoon), è la più grande città della Birmania, della quale è stata capitale fino al 2005. Fondata col nome di Dagon nell’XI secolo attorno alla leggendaria pagoda Shwedagon, era inizialmente un piccolo villaggio di pescatori. Divenne poi la capitale il 4 gennaio 1948, quando il paese ottenne l’indipendenza dai britannici. La città è caratteristica per le sue pagode, tra le quali la sopracitata pagoda Shwedagon e la pagoda Sule, definita come il cuore della cittadina. Parchi, laghi artificiali e grandi giardini delle ville danno a Yangon l’aspetto tipico di una città giardino. Nonostante questo splendido scenario, il boom dell’edilizia minaccia di cancellare questo paesaggio con la costruzione di nuovi palazzi residenziali, uffici e alberghi