Praslin

PRASLIN

 

Con un’estensione di soli 38 km² Praslin non è neanche un terzo di Mahé e ospita appena il 10% della popolazione seicellese (circa 7000 abitanti). L’isola è quindi percorsa da molto meno traffico ed emana molta più calma rispetto, ad esempio, al vivace porto di Victoria, la capitale dell’arcipelago. Il soggiorno a Praslin si vive per la maggior parte del tempo rilassandosi nelle sue calde spiagge di sabbia fine, all'ombra delle palme da cocco, ascoltando il placido mormorio del mare e l'allegro cinguettio dei numerosissimi uccelli.

Non esiste una vera e propria "stagione delle piogge" anche se il tempo è dominato da due alisei che soffiano in direzioni opposte a seconda del periodo dell'anno. Gli alisei di nord-ovest spirano da ottobre a marzo , quelli di sud-est sono invece prevalenti da maggio a settembre. Il territorio non presenta elevate altitudini: gli altopiani sfiorano a malapena i 350 metri. I suoi paesaggi sono caratterizzati da una fitta e rigogliosa vegetazione alternati a costoni di roccia modellati dall'azione delle onde e del vento. Il principale villaggio sorge a Baie Sainte Anne: qui si trovano la banca, i negozi, l'ospedale, la chiesa e un porto naturale ben organizzato.